Comunicazione e abilità relazionali

Area numero 1 percorso formativo Operatore Olistico in tecniche Energetiche. Disciplina: ascolto e comunicazione.


Contenuti:

Una delle capacità più importanti che un Operatore Olistico deve apprendere è quella di saper ascoltare con tutto se stesso e di saper comunicare bene con il prossimo. Conoscere la comunicazione verbale e non verbale sono aspetti per riuscire bene a trasmettere il messaggio cosi come l’osservazione e l‘ascolto attivo. Sono tutte tematiche che contribuiscono a comunicare in modo efficace al fine di ripristinare l’abilità della persona, rimuovere ostacoli, aspettative e dipendenze. Vedremo anche come creare uno spazio comunicativo comune e negoziare eventuali conflitti.

Obiettivi:

Tra gli obiettivi che si possono ottenere con le abilità relazionali ci sono conoscere e utilizzare l’ascolto attivo, usare bene il dialogo e il silenzio. Fra le leggi universali che regolano queste dinamiche ci sono la legge della risonanza e dell’attrazione, le affronteremo per miglioraci. Fondamentale traguardo di questo percorso sono l’apertura del cuore e la capacità alla resa. Vedremo poi come tutti, noi compresi usiamo, il meccanismo inconscio del transfert e delle proiezioni.

Smetti di creare desideri illimitati inseguendo i capricci della falsa felicità. Più dipendi da condizioni esterne per la tua felicità, meno felice sarai.

" Paramahansa Yogananda "


Aree tematiche del percorso formativo:



Argomento principale << Diventa operatore olistico in tecniche energetiche:

 SIAF Italia ente formativo codice numero sc 254\18 – “Associazione Gocce di Energia” Operatore Olistico Professional Silvia Del Vigna Codice TO2618P-OP